L’ASL Napoli 1 Centro denuncia che in queste ore sta circolando su gruppi e chat di WhatsApp un messaggio del tutto falso a nome del direttore generale Ciro Verdoliva. Nel falso messaggio “si comunica a tutti coloro che hanno effettuato la seconda dose di vaccino devono recarsi presso il centro antiveleni in quanto sono state riscontrate tracce di mercurio, cadmio e piombo”.

“Una FAKE NEWS pericolosissima – dice il direttore generale Ciro Verdoliva -, un messaggio falso e sconsiderato che rischia di mettere in pericolo la salute dei cittadini, puntando a creare allarme e diffidenza nei confronti dei vaccini che, invece, sono la prima arma di difesa contro il Covid”. La direzione generale dell’ASL Napoli 1 Centro stigmatizza questi gesti sconsiderati che nulla hanno a che vedere con la goliardia.

CONDIVIDI