Sabato 9 marzo, nell’Unità Operativa Complessa di Dermatologia Clinicadell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli (via Pansini n. 5, Edificio 10, piano 2), dalle ore 9.30 alle 12.30, saranno rese disponibili visite specialistiche gratuite per le donne di ogni età e provenienza senza necessità di prenotazione.

L’iniziativa si pone nel più ampio programma dell’Ambulatorio di Dermatologia e Venereologia Sociale che intende offrire un presidio di prima accoglienza, con funzione di filtro e riconoscimento precoce del bisogno di cure di chi, per motivi economici, sociali o culturali,  non riesce ad accedere alle terapie necessarie.

Il nostro obiettivo – spiega Mario Delfino, Direttore dell’UOC di Dermatologia Clinica – è fornire, nel nostro ambito d’azione, una risposta concreta al bisogno di salute e assistenza”.

Per capire l’importanza fondamentale dello screening dermatologico nella popolazione femminile basta considerare che il melanoma è il terzo tumore più frequente tra le donne con meno di 50 anni – spiega Gabriella Fabbrocini, Direttore della Scuola di specializzazione in Dermatovenereologia della Scuola di Medicina e Chirurgia federiciana – eppure il melanoma, come altri tumori della cute può essere sconfitto se diagnosticato precocemente”.

Per consultare il calendario completo di tutti gli appuntamenti di Dermatologia sociale, clicca qui.

CONDIVIDI