Foto Roberto Monaldo / LaPresse 24-07-2015 Roma Politica Firma accordo tra Whirpool, governo e sindacati su piano industriale Nella foto Vincenzo De Luca Photo Roberto Monaldo / LaPresse 24-07-2015 Rome (Italy) Signature of agreement between Whirlpool, government and trade unions on the industrial plan In the photo Vincenzo De Luca

“Per le donne che hanno subito violenze, abbiamo attivato una serie di servizi. Dai centri di accoglienza che stiamo moltiplicando nelle strutture ospedaliere, come al Cardarelli, alle case di accoglienza, dislocate in tutte le province, destinate a loro e ai loro figli. Ma io sono convinto che accanto a questo lavoro di prevenzione, di educazione, di moltiplicazione dei servizi, dobbiamo cominciare a porre in maniera chiara e non imbarazzata il problema della repressione”. Questo l’intervento del governatore della Campania, Vincenzo de Luca, alla presentazione, stamattina a Napoli, del progetto “Donne e Giustizia”, promosso dall’Accademia italiana delle Scienze di Polizia investigativa e scientifica per contrastare il fenomeno della violenza di genere. “In Italia siamo di fronte a un’emergenza educativa che coinvolge intere generazioni, il nostro primo campo di impegno in Campania – ha detto De Luca – e’ un grande progetto educativo per giovani e giovanissimi, Scuola viva, per tenere aperti nel pomeriggio e di sera 500 istituti. Questa attivita’ che noi finanziamo serve a far socializzare i ragazzi, a trasmettere loro i valori della solidarieta’, valori educativi, a impegnarli nelle loro serate anche nei quartieri dove non c’e’ neanche un punto di aggregazione. Fenomeni quali il femminicidio o il bullismo sono accentuati dalla pervasivita’ dei nuovi mezzi di comunicazione, i social, un vero campo di scorribande nei confronti degli individui e in particolare delle donne”.

CONDIVIDI