L'Ospedale del mare
L'Ospedale del mare

Ancora un episodio di violenza ai danni del personale sanitario si è consumato ieri all’Ospedale del Mare. Nel primo pomeriggio si sono vissuti momenti di tensione all’interno del pronto soccorso quando, secondo la denuncia riportata dall’Associazione «Nessuno tocchi Ippocrate», i familiari di un paziente hanno danneggiato una porta. Secondo la ricostruzione dei fatti, il gruppo di persone era arrivato in ospedale con un paziente che accusava problemi al cuore ma al pronto soccorso si sono sentiti rispondere che mancava il cardiologo. Ecco allora che la tensione è salita tra i familiari del paziente che chiedevano il ricovero, e alcuni di essi hanno sfogato la propria frustrazione sfondando una delle porte scorrevoli del reparto. Dopo l’intervento dei responsabili della struttura le tensioni tra i familiari, che lamentavano l’assenza di assistenza,  sono finalmente rientrate.

CONDIVIDI