Entro un mese sara’ presentato alle Regioni il piano di eradicazione del morbillo e della rosolia. Lo ha annunciato oggi il direttore generale della prevenzione del ministero della Salute, Claudio D’Amario, intervenuto alla presentazione del primo rapporto annuale ‘Modelli organizzativi vaccinali regionali’, organizzata oggi a Roma dall’Osservatorio strategie vaccinali. “Il morbillo e’ una malattia importante che ha un rischio non trascurabile di mortalita’. Con il piano – ha spiegato D’Amario – ci si pone l’obiettivo di coinvolgere tutti gli operatori, anche quelli del mondo scolastico, dello sport, della protezione civile, anche come modello di sicurezza da garantire ai cittadini. Il piano sara’ portato – ha concluso D’Amario – tra circa un mese all’attenzione delle Regioni. E si basera’ anche sul completamento, a breve, delle anagrafi vaccinali”.

CONDIVIDI