Non state a sentire le bestialita’ che vi arrivano anche da esponenti del Governo nazionale che fanno i no vax con i figli degli altri e poi i figli loro li vanno a vaccinare”. Lo dice il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del suo intervento all’inaugurazione di alcuni nuovi reparti del presidio ospedaliero di Nocera Inferiore, nel Salernitano. “Spiegate alle mamme – si rivolge ai medici presenti – che e’ un dovere vaccinare i bambini, per tutelarli e per tutelare anche gli altri bambini immunodepressi”. Secondo il governatore si e’ giunti “alla irresponsabilita’ piu’ totale”, spiegando come “l’aver rilasciato la proroga, approvata nel Milleproroghe, fino a marzo ha creato una condizione di incertezza totale. Un preside che si vede arrivare un’autocertificazione che cosa deve fare?”. E sul tema delle autocertificazioni commenta: “Nel campo medico, le autocertificazioni le rilasciano i medici, non i singoli cittadini. L’autocertificazione la fai quando fai i lavori di ristrutturazione dell’appartamento. Ma quando parliamo di salute e di medicina, certificano i medici, non i singoli cittadini”. Infine, conclude ribadendo che “dobbiamo proseguire sulle vaccinazioni. Siamo arrivati a una soglia di pericolosita’ all’84%.

CONDIVIDI