“La maggioranza M5s-Lega della Commissione Affari sociali ha proposto la soppressione del comma 3 dell’articolo 6 del decreto legge che prevede la proroga dell’obbligo di vaccinazione per l’iscrizione scolastica. Si tratta di una clamorosa retromarcia e di una straordinaria vittoria della buona politica, della scienza e del buon senso”. Cosi’ il capogruppo Dem in commissione Affari sociali, Vito De Filippo (nella foto). Ieri, durante le audizioni sul Milleproroghe, spiega De Filippo, “i medici, i pediatri e gli esperti degli Istituti superiori di Sanita’, avevano contestato nel merito le ragioni di una scelta che metteva a rischio la salute dei bambini. E’ un successo importante ottenuto anche grazie al contributo decisivo dei parlamentari del Partito democratico.

CONDIVIDI