Gli incontri intercorsi nell’ultimo mese e anche oggi tra Regione e Comune di Napoli hanno determinato la condivisione dei procedimenti per la realizzazione della facoltà di Medicina a Scampia, la quantificazione delle risorse necessarie a completare l’opera e l’individuazione delle fonti di finanziamento.

La Regione non appena acquisirà – si auspica già nelle prossime ore – dagli uffici del Comune la documentazione concordata, potrà emanare il decreto di finanziamento per la propria quota (5,5 milioni). Gli uffici tecnici del Comune si sono, infatti, impegnati a produrre in tempi brevissimi la documentazione necessaria e a stanziare le proprie risorse previste dal procedimento condiviso (2,2 milioni).

CONDIVIDI