Un anziano è morto ed altre 14 persone sono rimaste intossicate in un incendio divampato nella notte in una casa di riposo di Finale Ligure, in provincia di Savona. Le fiamme, scoppiate all’interno della stanza della vittima, hanno sprigionato una densa nuvola di fumo che ha invaso tutto il quarto piano della struttura. Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili del fuoco e sanitari del 118, che hanno portato in salvo gli anziani ricoverati ed evacuato il piano. A finire in ospedale, con sintomi da intossicazione, 10 ospiti e 4 operatori della struttura. I più gravi sono stati trasportati in codice giallo all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, gli altri in codice verde all’ospedale San Paolo di Savona. Nessuna delle persone intossicate sarebbe però in pericolo di vita. Secondo i primi accertamenti, a causare il rogo, che è stato domato dai vigili del fuoco, potrebbe essere stata una sigaretta lasciata inavvertitamente accesa dalla vittima ma le indagini sono ancora in corso.

CONDIVIDI