Un topo morto è stato ritrovato nella controsoffittatura nel reparto di Radioterapia dell’ospedale Ascalesi di Napoli, nel primo piano interrato. A segnalare la notizia sono stati i medici dell’ospedale: la scoperta è avvenuta in seguito alle indicazioni degli stessi medici alla direzione sanitaria, insospettiti da un persistente cattivo odore. Il servizio di radioterapia, secondo quanto si apprende, è stato trasferito in altro ambulatorio. Sono in corso accertamenti per verificare le cause all’origine del fatto, ma al momento non ci sarebbero problemi né alle condotte dell’aria né di natura igienica.

CONDIVIDI