La sanità napoletana finisce sotto i riflettori, ma stavolta niente formiche, scandali o disservizi. Le eccellenze sul territorio non mancano e tra le tante professionalità è anche arrivato un prestigioso riconoscimento per tre medici napoletani scelti tra i migliori d’Italia.  Si tratta di Giuseppe Cinalli (Neurochirurgia) (nella foto), Ciro Imbimbo (Urologia) e Raffaele Russo (Ortopedia e Traumatologia). Tutti e tre i professionisti sono stati inseriti nella classifica redatta dalla piattaforma “Top Doctors“. La graduatoria comprende 50 medici.

Il dottor Cinalli è il Direttore del Dipartimento di Neuroscienze e il Responsabile del Dipartimento di Neurochirurgia Pediatrica presso l’Ospedale Pediatrico Santobono-Pausilipon di Napoli. Imbimbo, invece, ricopre il ruolo di Responsabile della Struttura Complessa di Andrologia Chirurgica presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II. Infine, il dottor Russo, si occupa principalmente di chirurgia open e laparoscopica della spalla e dell’arto superiore, nonché di protesi articolari, trapianti osteoarticolari e malattie traumatiche.

CONDIVIDI