Foto e selfie sui social? Il nuovo trend è ricorrere all’aiuto del chirurgo estetico per venire meglio. E se in altri Paesi come la Gran Bretagna si registrano differenze di genere – decollete esplosivo e glutei rotondi per le donne, palpebre tirate e sopracciglia sollevate per gli uomini – in Italia si osserva un’attenzione sempre più esasperata alla bellezza del volto.

“In questi ultimi anni sono esplose le richieste di trattamenti e interventi soprattutto da parte dei giovani e sempre più spesso i desideri rispecchiano nuove esigenze condizionate dai social – spiega Giulio Basoccu, responsabile della Divisione di Chirurgia plastica estetica e ricostruttiva presso INI l`Istituto Neurotraumatologico Italiano – nel nostro Paese non c`è infatti una distinzione così marcata tra donne e uomini nelle scelte di medicina e chirurgia estetica, ma si osserva un`attenzione esasperata al viso, bocca, zigomi, naso, da parte di ragazzi anche ventenni. Le loro richieste sono senza dubbio influenzate dal web. Basta vedere le foto delle ragazze sui social, la maggioranza cerca di fare sembrare le labbra più carnose”.