“Il futuro della medicina generale italiana è donna. Rischiamo di non lasciare alle dottoresse una vita facile ma le loro capacità ci hanno da sempre messo al mondo. Auguri per il futuro che meritate”. Così il segretario generale della Federazione dei medici di medicina generale, Silvestro Scotti, rivolge gli auguri per il nuovo anno, in un post su Facebook, ai colleghi.

“Quest’anno – spiega nel post – i miei auguri voglio farli in rosa, rappresentano l’impegno verso le generazioni e i generi dei futuri medici di medicina generale. A voi i migliori auguri miei e di tutta la Fimmg. E a me un augurio: ‘io speriamo che me la cavo'”, ironizza.

CONDIVIDI