Businesswoman Having Video Chat

Partendo dall’esempio del Policlinico Casilino di Roma, dove, ormai da circa 7 mesi, con la collaborazione dell’azienda specializzata nella telemedicina “Moving Care”, la telecardiologia e’ diventata una realta’ consolidata con unita’ mediche impegnate 24 ore su 24 nella refertazione a distanza di elettrocardiogrammi: se ne contano circa 10 mila, per dirla in numeri, quelli “letti”, ad oggi, in un solo semestre.

La telemedicina ha portato, dunque, a un cambiamento strutturale nell’U.O. di Aritmologia del Policlinico Casilino: un risparmio per la sanita’ pubblica e una novita’ per i pazienti scompensati che pagano un referto cardiologico in tempo reale al costo un ticket sanitario. In parallelo, sono, inoltre, gia’ attivi i “Punti salute” presso alcune farmacie, mentre e’ in crescita il numero di aziende (navi, piattaforme petrolifere, organizzazioni, etc.) con un numero elevato di dipendenti che ne fanno richiesta, al fine di predisporre accertamenti cardiologici da parte di una delle cardiologie di eccellenza in Italia.

CONDIVIDI