Aveva pochi metri per muoversi, lo spazio tra l’armadio e il letto, cio’ che gli concedevano le catene a cui era assicurato. L’uomo, che all’arrivo dei carabinieri nell’abitazione in una masseria nelle campagne di Saviano, non si e’ manifestato incline alla violenza ed era in buone condizioni di salute. Ai militari non e’ apparso denutrito anche se la famiglia aveva a disposizione il minimo indispensabile per vivere. Approfondimenti sono in corso per accertare se il disabile percepisse una qualche forma di sostentamento finanziario. A breve verra’ affidato a una struttura specializzata che se ne prendera’ cura.

CONDIVIDI