Prenderanno servizio a partire da martedì 3 aprile tre nuovi anestesisti in forza all’ospedale San Paolo, assunti tempestivamente come promesso dal DG Mario Forlenza, per tamponare all’emergenza venutasi a circa un mese fa.  Si riparte quindi con le attività chirurgiche ordinarie sospese in questo lasso di tempo per fronteggiare le gravi carenze di personale del presidio. Come già annunciato in questo video, i tre rianimatori (di cui uno era già in servizio al San Paolo ma con un contratto a tempo determinato) sono stati pescati nella graduatoria del policlinico Federico II. I tre camici bianchi hanno accettato l’incarico sottoscrivendo ieri il contratto in base a un ordine di servizio del manager della Asl Napoli 1.

CONDIVIDI