Non c’è pace per l’ ospedale San Giovanni Bosco. Il Mattino riporta che “ieri sera qualcuno ha violato i locali del presidio, molto probabilmente, per mettere a segno un bottino da migliaia di euro portando via i medicinali più costosi”. A quanto pare, però, il colpo non sarebbe riuscito per l’attivarsi dell’allarme scattato sul piano della farmacia, che ha allertato immediatamente la vigilanza privata del nosocomio.

Le guardie giurate sono accorse dopo che la sirena è scattata alle 20.45. L’anomalia che aveva messo in funzione il sistema di sicurezza era dovuta alla finestra della farmacia, completamente divelta assieme alla grata di alluminio a protezione della finestra, danneggiata ed asportata. Anche la polizia di Stato è stata allertata e una guardia ha presidiato la farmacia, in vista della sostituzione del vetro e della cancellata della finestra. Dai primi accertamenti dei responsabili della farmacia presidiale sembra che nessun farmaco sia stato sottratto dai locali.

 

CONDIVIDI