Il rischio di autismo aumenta nei figli di madri affette da diabete, qualsiasi sia il tipo di malattia. Lo rivela uno studio pubblicato su ‘Jama’, che aggiunge informazioni a ciò che già si sapeva sul diabete gestazionale e di tipo 2.

Il diabete di tipo 2 materno preesistente e il diabete mellito gestazionale diagnosticati a partire dalla 26esima settimana di gravidanza erano infatti già stati associati a un aumentato rischio di disturbi dello spettro autistico nei bambini da ricerche precedenti. Meno era noto sul rischio di questo disturbo associato al diabete di tipo 1 preesistente della madre.

Gli esperti del Kaiser Permanente Southern California hanno esaminato i dati di ben 419.425 piccoli nati fra la 28esima e la 44esima settimana, fra il 1995 e il 2012. I dati hanno confermato che tutte e tre le forme di diabete influiscono negativamente sulla possibilità che il piccolo vada incontro ad autismo.

CONDIVIDI