Riprendono i lavori della Facoltà di Medicina a Scampia. Il Comune, dopo l’intesa con la Regione,  ha dato il via libera alla ditta appaltatrice per la riapertura del cantiere relativo alle opere complementari previste per la nuova sede della Facoltà di Scienze infermieristiche. I lavori, interrotti il 7 febbraio scorso per la mancata erogazione dei finanziamenti  da parte della Regione, possono riprendere grazie ai numerosi incontri tenuti tra Regione, Comune e Università Federico II, che hanno consentito di sbloccare la quota dei finanziamenti a carico della Regione, alla quale si è aggiunta una quota di cofìnanziamento nelle somme assegnate dal Patto per Napoli. «Si tratta di un importante passo in avanti, che, insieme con il progetto Restart Scampia – dichiara l’assessore Carmine Piscopo – consentirà la rigenerazione di una parte significativa di città che sta acquistando  grande centralità urbana».

 

CONDIVIDI