La Sala MediCinema del Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma ospiterà lunedì 18 dicembre, alle 20.30, il reading teatrale Respirare sott’acqua – piccoli esercizi di sopravvivenza spirituale, dedicato alla Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF), patologia cronica rara caratterizzata da un progressivo declino della funzionalità polmonare.

Lo spettacolo fa parte di un progetto di comunicazione su scala nazionale per sensibilizzare sulla Fibrosi Polmonare Idiopatica (vocisottacqua.org), a cura di Reverb con il contributo non condizionato di Boehringer Ingelheim e la collaborazione dell’associazione culturale Effetto Larsen. Dopo le serate di Napoli, Milano, Catania e Bologna, lo spettacolo di Lorenzo Piccolo, con la regia di Matteo Lanfranchi, andrà in scena a Roma al Policlinico Gemelli, dove è presente l’Unità Operativa Complessa di Pneumologia, centro di riferimento per la fibrosi polmonare idiopatica e ultra-specialistico per le problematiche inerenti le patologie pleuro-polmonari, diretta dal Professor Luca Richeldi, ordinario di Pneumologia all’Università Cattolica di Roma. In scena l’attrice Matilde Facheris che racconterà le storie di chi tutti i giorni convive con questa grave patologia polmonare. Prima dello spettacolo, alle ore 19 gli ospiti saranno accolti con un aperitivo di benvenuto nel foyer della sala dove sarà presente anche l’Associazione pazienti “Un respiro di speranza” Onlus con una postazione informativa.

CONDIVIDI