In merito alla manifestazione presso la sede di Frattamaggiore dell’ASL Napoli 2 Nord messa in atto stamane dagli Operatori Socio Sanitari a Tempo Determinato, dicono dalla Direzione dell’ASL Napoli 2 Nord:

“Vi è la comprensione umana per la prossima scadenza dei contratti degli operatori socio sanitari a Tempo Determinato in servizio presso l’ASL Napoli 2 Nord. Tali rapporti lavorativi, tuttavia, non potranno più essere rinnovati in quanto si tratta di personale che era stato selezionato con avvisi pubblici a tempo determinato – il cui iter risulta normativamente più rapido – per dare risposte immediate ai bisogni assistenziali urgenti. I lavoratori reclutati mediante tale procedura sono entrati in servizio a partire dallo scorso settembre 2018.

La legge impedisce di prorogare ulteriormente questa tipologia di contratti, considerato che l’ASL – per assicurare stabilità ai livelli assistenziali – ha portato a termine un regolare concorso a Tempo Indeterminato per Operatori Socio Sanitari che ha prodotto una graduatoria di 792 idonei all’assunzione. È auspicio dell’Azienda che tutti gli OSS risultati idonei nella propria graduatoria possano presto entrare in servizio nelle strutture del Servizio Sanitario Regionale.”

CONDIVIDI