Non è apparso turbato stamattina Il Direttore Generale dell’Ospedale Cardarelli, Ciro Verdoliva, intervenuto alla presentazione del docu web sull’ospedale più importante del Mezzogiorno: “In prima linea”. Parole infuocate ieri all’indirizzo della Direzione Generale dell’A.O.R.N. sono state scagliate dalle segreterie aziendali di Cgil, Cisl, Uil, Fial e Nursing Up, che in una nota hanno definito il progetto uno «show convocato in pompa magna», un espediente per “gettare fumo negli occhi” e distogliere da altre problematiche. I sindacati hanno infatti parlato senza mezzi termini di un’azienda nella quale «i ruoli sono annebbiati», e non hanno risparmiato un secondo colpo a quello che viene definito il «clan di “super- primari”, che fanno il bello e cattivo tempo».

“Il rapporto dialettico con i sindacati è nella natura dei rispettivi ruoli” ha osservato in merito alle polemiche Ciro Verdoliva. “E’ l’occasione che non mi è parsa appropriata. Trovo che occasioni come questa servano per parlare di quello che stiamo mettendo in campo sul fronte della comunicazione”.

“Il 29 gennaio” ha ricordato il Direttore Generale “è stato convocato un tavolo per discutere dei fondi 2018 e degli incarichi di posizione organizzativa. Ci aspettiamo una bella seduta contrattuale, per la quale abbiamo già pronti dati molto positivi degli ultimi 18 mesi di attività svolta.”