“Un grande grazie a chi si è messo in fila a Napoli per aiutare il piccolo Alex, la cui situazione è monitorata fin dall’inizio dal ministero attraverso il Centro nazionale trapianti e dalla rete internazionale ed europea delle donazioni”. Lo scrive in una nota il ministro per la Salute, Giulia Grillo. “L’appello delle associazioni – spiega Grillo – ha richiamato una folla, sicuramente imprevista nella sua dimensione, di persone generose e abbiamo messo in campo il massimo sforzo possibile per l’invio da altre città dei tamponi che mancano. Attualmente è tutto sotto controllo e il ministro Grillo sta seguendo gli eventi in prima persona. Il Centro nazionale trapianti ha segnalato ai volontari che, in alternativa alla raccolta salivare, si può comunque procedere al prelievo del DNA attraverso normali prelievi di sangue. Per questo sono state inviate a Piazza Plebiscito due autoemoteche attrezzate, che stanno raccogliendo campioni di sangue per assicurare la continuità della donazione. Già domani arriveranno in Campania altri tamponi”.  “Il ministero della Salute, il Centro nazionale trapianti, la rete nazionale del sangue e il Registro nazionale Ibmdr di Genova – conclude la nota – supportano in tempo reale e ringraziano tutti i volontari e gli operatori del Ssn impegnati in queste giornate di eccezionale mobilitazione, nella speranza di trovare al più presto un donatore compatibile per Alex”.

CONDIVIDI