È accaduto nella notte tra venerdì e sabato, presso un’ abitazione in corso San Giovanni, periferia est della città. Una richiesta di soccorso al 118 partita da una 42enne napoletana, ritrovatasi a dare alla luce il suo figlioletto nel bagno di casa. Quando i sanitari del 118 sono intervenuti sul posto, la donna da soccorrere era ancora attaccata al figlioletto con il cordone ombelicale.  Dopo aver concluso le operazioni del parto, gli operatori intervenuti con l’ambulanza della postazione Ponticelli hanno messo in sicurezza il neonato e sua madre, trasferendoli successivamente nella struttura ospedaliera Villa Betania, dove sono attualmente ricoverati in ottime condizioni di salute.

CONDIVIDI