Accade a Mugnano. Sposato e padre di due figli si è lanciato dal terzo piano di un appartamento. Lo hanno operato a Giugliano, presso l’ospedale San Giuliano, per le gravi fratture riportate. Secondo i racconti di amici e conoscenti, alla base del gesto vi sarebbero problematiche di carattere economico. Il gesto, che sfuggendo alla volontà suicida non è riuscito a essere fatale, ha causato svariate fratture all’uomo. Operato in mattinata, la prognosi non è stata ancora sciolta.

CONDIVIDI