I medici di medicina generale della Fimmg Napoli lanciano l’allarme sull’ondata di gelo di questi giorni che «sta creando gravi problemi a moltissimi anziani, soprattutto a soggetti a rischio che hanno patologie croniche o sono immunodepressi». I medici invitano quindi tali soggetti a «restare il più possibile a casa» perché il vento e il freddo «stanno portando ad una vera e propria recrudescenza dell’influenza». A preoccupare sono soprattutto «febbre alta – affermano i vertici provinciali dei medici di famiglia, Corrado Calamaro e Luigi Sparano – ma anche patologie respiratorie sono particularmente insidiose visto il freddo straordinario di questi ultimi giorni».

CONDIVIDI