Si celebra oggi lunedì 2 aprile  la nuova edizione della giornata indetta dall’Onu per sensibilizzare sulle esigenze delle persone con sindrome dello spettro autistico, su ricerca, cura e sostegno alle famiglie.

Il tema scelto dalle Nazioni Unite per il World Autism Awareness Day 2018 è Empowering Women and Girls with Autism, fortificare, proteggere, valorizzare donne e ragazze con autismo, nello sviluppo delle proprie possibilità, contro ogni forma di discriminazione e nel compimento della Convention on the Rights of Persons with Disabilities (CRPD).

Donne e ragazze con sindrome dello spettro autistico e con ogni altra forma di disabilità mentale sono maggiormente discriminate rispetto a uomini e ragazzi nell’accesso e nel completamento di percorsi scolastici ed educativi, nel lavoro, nei servizi e nell’assistenza per quanto riguarda l’educazione sessuale, quindi matrimonio, famiglia e genitorialità. Forme presenti e attuali di emarginazione, che denunciano tassi decisamente elevati, “sproporzionatamente più elevati” rispetto agli uomini, di violenza e discriminazioni di gender-based.

#sfidAutismo18

La Giornata è sostenuta dalla Fia Fondazione italiana autismo che ha lanciato la sua terza campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi. Oggi Decine di eventi nelle piazze italiane , monumenti e luoghi di interesse che si tingeranno di blu come a New York con l’Empire State Building o con il Cristo Redentore di Rio de Janeiro.

La raccolta fondi si terrà da oggi fino al 15 aprile e contemporaneamente verranno lanciate campagne video e radio, su emittenti nazionali e locali, a partire dagli spazi RAI e RAI Responsabilità Sociale.

L‘sms solidale sarà 45581, qui gli altri criteri per le donazioni.

CONDIVIDI