Si terra’ a Napoli oggi alle 18, nella Sala Nugnes della sede del consiglio comunale (via Verdi 35), l’incontro Occupy Climate Change promosso da Marco Armiero direttore dell’Environmentale Humanities Laboratory del KTH Royal Institute Technology di Stoccolma. L’appuntamento, incentrato sulle strategie di contrasto ai cambiamenti climatici, vedra’ la partecipazione di amministratori europei e di attivisti dei movimenti sociali impegnati nelle battaglie in difesa della salute e dell’ambiente e sul tema del climate change. La riflessione arriva durante i giorni del vertice Cop 24 di Katowice in Polonia, dove i governi mondiali si stanno incontrando per discutere dei cambiamenti climatici. All’incontro saranno presenti Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, Janet Sanz, delegato alle politiche ambientali del sindaco di Barcellona, Raffaele Del Giudice, assessore all’Ambiente del Comune di Napoli, Amedeo Chiaccheri, presidente del VIII Municipio del Comune di Roma, Eleonora de Majo, consigliere del Comune di Napoli, oltre al direttore Marco Armiero. L’attenzione sara’ concentrata sulle soluzioni ai cambiamenti climatici che esulano dal piano tecnico per soffermarsi sulle diseguaglianze sociali, vero motore della crisi ambientale e climatica che viviamo oggi. Intenzione di Occupy Climate Change e’ anche occuparsi di cautelare l’azione diretta contro la crisi climatica e ambientale, all’incontro infatti prenderanno parte attivisti provenienti da tutta Italia: Rete Stop Biocidio (Campania), No Tav (Piemonte), Siamo ancora in tempo (Veneto), Rifiutiamoli (Lazio).

CONDIVIDI