Foto Roberto Monaldo / LaPresse11-06-2017 RomaCronacaManifestazione per la libertà di scelta vaccinale - Free vaxNella foto Un momento della manifestazionePhoto Roberto Monaldo / LaPresse11-06-2017 Rome (Italy)Demonstration for freedom of choice for vaccinationIn the photo A moment of demonstration

All’Istituto comprensivo “Scura-D’Aosta”, su 898 alunni tra materna, primaria e secondaria di primo grado, sono 301 i bambini e i ragazzi che, dopo aver presentato l’autocertificazione, non si sono messi in regola consegnando i documenti dell’effettuata vaccinazione o prenotazione. “Chi non si metterà in regola entro il 30 marzo verrà o respinto, nel caso della scuola materna, o multato dall’Asl, nel caso di scuola elementare e media”. Lo ha dichiarato Eugenio Tipaldi, dirigente dell’Ic “Scura-D’Aosta”.

CONDIVIDI