È stato dimesso oggi il presidente emerito Giorgio Napolitano dal reparto di Riabilitazione Cardiologica della Asl Roma 1, diretto da Alfonso Galati, che ha sede presso la Clinica Villa Betania Giomi, ed è tornato a casa dove proseguirà la convalescenza e il graduale ritorno agli impegni lavorativi.

Il Presidente lo scorso 24 aprile era stato colto da un malore improvviso con dolore toracico. A seguito della diagnosi, ‘Dissecazione acuta dell’aorta ascendente’, elaborata da Roberto Ricci, cardiologo di fiducia e Primario di Cardiologia dell’Ospedale Santo Spirito, era stato trasferito d’urgenza nel reparto di Cardiochirurgia dell’Ospedale San Camillo di Roma e sottoposto a intervento cardiochirurgico di sostituzione della valvola aortica e dell’aorta ascendente con reimpianto delle coronarie eseguiro da Francesco Musumeci. Superata la fase acuta successiva all’intervento, il Presidente Napolitano era stato trasferito il 22 maggio presso la Clinica romana Villa Betania Giomi dove ha effettuato un programma di riabilitazione cardiorespiratoria e motoria.

CONDIVIDI