Un’operazione per un’ernia inguinale da cui non è uscito vivo. L’associazione di consumatori Codici chiede chiarezza sulle cause del decesso di un uomo, morto nell’ospedale San Paolo di Napoli.i
«La vittima della vicenda è un uomo di circa cinquant’anni che, ricoverato per un’ernia inguinale, è deceduto in seguito all’operazione presso l’Ospedale San Paolo di Napoli – si legge in una nota dell’associazione – l’uomo, che avrebbe dovuto essere sottoposto ad un veloce intervento in day hospital, è invece deceduto. I familiari hanno presentato una denuncia per ricostruire la dinamica dei fatti. Sarà necessario ora chiarire le cause che hanno portato alla morte l’uomo e stabilire le eventuali responsabilità».

«È urgente fare chiarezza sulla morte di un uomo di cinquant’anni, ricoverato per un’operazione del genere in una struttura sanitaria pubblica e punire eventualmente i colpevoli” dice il segretario nazionale di Codici Ivano Giacomelli

CONDIVIDI