Francesco Della Corte, il vigilante 51enne della Security Service aggredito lo scorso 3 marzo all’esterno della stazione della metropolitana di Piscinola, e’ morto nella notte all’ospedale Cardarelli di Napoli. L’uomo fu colpito alla testa con una mazza durante il servizio di ronda notturna e fu trasportato d’urgenza al nosocomio napoletano e, da allora, era ricoverato nel reparto di terapia intensiva

CONDIVIDI