E’ in dirittura d’arrivo l’indicazione da parte del ministro della SaluteGiulia Grillo del prossimo direttore generale dell’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco. Lo rende noto il ministero, spiegando che la sua designazione, dopo la selezione tra i 93 candidati che hanno risposto alla manifestazione pubblica d’interesse lanciata lo scorso 13 luglio, sara’ presto sottoposta alla ratifica della Conferenza Stato-Regioni. Nella stessa occasione la Conferenza potra’ esaminare anche le candidature degli esperti del Comitato prezzi e della Commissione consultiva tecnico-scientifica dell’Aifa stessa, indicati anche da Regioni e ministero dell’Economia. “In seguito ad alcune informazioni di stampa – precisa il ministero – inoltre, si coglie l’occasione per precisare che alla prossima scadenza, il 4 settembre, dell’attuale direttore generale, all’Aifa sara’ in ogni caso garantita come e’ prassi costante la piena continuita’ operativa, senza alcun pregiudizio per i pazienti”.

CONDIVIDI