Visite gratis contro il melanoma negli ambulatori della Lega italiana per la lotta contro i tumori, il 18 maggio in occasione della prima Giornata nazionale della prevenzione del tumore cutaneo. A organizzare l’iniziativa la Lilt in collaborazione con La Roche-Posay. Il melanoma, ricorda l’associazione, è un tumore della pelle la cui incidenza è in aumento a livello mondiale. In Italia è il terzo tumore più frequente in entrambi i sessi al di sotto dei 50 anni. Un trend che si può fermare solo con la prevenzione, adottando cioè comportamenti corretti quando esponiamo la pelle al sole e sottoponendosi a controlli periodici che permettano di individuare per tempo il tumore.

“L’obiettivo di questa giornata è sensibilizzare alla prevenzione del melanoma, facendo conoscere l’importanza dei controlli periodici, ma anche dei comportamenti corretti al sole, perché i raggi ultravioletti sono la principale causa di questo tipo di tumore”, spiega Francesco Schittulli, presidente nazionale Lilt. “Utilizzare creme solari ad alto fattore protettivo, non solo in spiaggia ma anche quando si fanno attività all’aperto, e non esporsi al sole nelle ore centrali – ricorda – sono i modi migliori per avere una pelle sana. Importante anche aver cura del proprio corpo, fare caso a eventuali alterazioni della propria pelle, come la comparsa di nuovi nei o un neo che cambia forma, e segnalarle al proprio medico. Se il melanoma viene diagnosticato in fase iniziale, nel 90% dei casi può essere sconfitto”.

Per conoscere la sede più vicina degli ambulatori Lilt che aderiscono all’iniziativa e prenotare un appuntamento, è sufficiente chiamare il numero verde Sos Lilt 800 998877, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 15.

CONDIVIDI