Luigi Pagliuca è stato confermato all’unanimità Presidente del Consiglio di amministrazione della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri.

Pagliuca, 52 anni, commercialista milanese, è al secondo mandato ai vertici dell’Istituto previdenziale.

“Ringrazio il CdA per la fiducia che mi è stata accordata Un riconoscimento importante che testimonia i progressi che l’Ente ha saputo conquistare in questi anni. Risultati che sono sotto gli occhi di tutti – ha commentato Pagliuca -, dalle importanti conquiste per il profilo degli esperti contabili, fino ai dati positivi approvati con l’ultimo bilancio. C’è ancora tanto lavoro da fare al fine di tutelare il futuro dei nostri iscritti, confermare le promesse previdenziali e continuare nel percorso di un maggiore riconoscimento delle professioni nel nostro paese”.

Il Consiglio d’Amministrazione della Cnpr ha confermato nella carica di vicepresidente anche Giuseppe Scolaro, 55 anni, commercialista in Torino. “Mi unisco ai ringraziamenti verso i componenti del Consiglio di Amministrazione per la riconfermata fiducia. Ci attendono quattro anni di lavoro per completare il percorso di consolidamento della sostenibilità dell’ente – ha sottolineato Scolaro, per il miglioramento ulteriore delle misure di welfare passivo e per l’introduzione di misure di welfare attivo, che siano di sostegno ai redditi e alla crescita professionale degli associati”.

Nel corso della riunione c’è stato anche l’insediamento del consigliere Donato Montibello, designato dal Ministero del Lavoro.

CONDIVIDI