Lo hanno accompagnato in tre con una Fiat panda al pronto soccorso del Loreto Mare: era intorno a mezzogiorno e un 23enne è stato scaricato in grande fretta. Il ragazzo, di San Giorgio a Cremano, era già cadavere, secondo i primi accertamenti a causa di un’overdose. Le forse dell’ordine sono al lavoro per rintracciare i tre giovani a bordo della panda, mentre non è stato facile, per i sanitari del Loreto Mare contenere le rimostranze dei familiari, distrutti dalla notizia e intenzionati a portare subito il corpo a casa. La Magistratura ha predisposto l’autopsia della salma, mentre si cerca di risalire a chi ha venduto la dose fatale.

CONDIVIDI