“Anche quando un’istituzione scientifica ti dice ‘vaccina tuo figlio perche’ se prende il morbillo rischia l’encefalite o di morire’ uno dice ‘pensa il complotto’. Un blogger che ha i like e’ piu’ credibile del tuo medico ormai”. Cosi’ il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a Pescara, a margine dell’inaugurazione del primo comitato elettorale aperto in Italia, quello di Federica Chiavaroli, parlando di “una cosa pericolosa” e di una “lenta destrutturazione che ha demolito passo passo tutte le istituzioni italiane”, mentre “le persone non hanno punti di riferimento”. “Gli italiani – ha aggiunto – non hanno piu’ avuto fiducia nella politica, prima nei partiti, poi nelle istituzioni. Siamo arrivati a non avere fiducia nelle istituzioni scientifiche e quindi quello che dice un premio Nobel o l’Istituto superiore di sanita’ e’ sullo stesso livello di un qualsiasi fanfarone con un nickname su internet. Una societa’ cosi’ va allo sbando. C’e’ una grande responsabilita’ della classe politica, che ha accarezzato il pelo, tutti hanno cercato i like”

CONDIVIDI