Oltre 30 aziende nazionali e multinazionali sono state impegnate oggi in presentazioni di un’ora l’una dedicate a laureandi e neolaureati in cerca della prima occupazione. Dopo ogni singolo workshop, i partecipanti hanno potuto lasciare il proprio CV e ricevere materiale ed informazioni sulle modalità di selezione in occasione del Recruiting Day, realizzato alla prima Career Week, una settimana di iniziative di orientamento al lavoro dedicate a studenti e neolaureati dell’Università Parthenope, realizzata negli spazi di Palazzo Pacanowski e del Centro direzionale di Napoli.Promotore dell’iniziativa è stato l’ufficio Placement di Ateneo, la struttura dell’Università che si occupa di costruire di offrire agli studenti e ai neolaureati le migliori possibilità di inserimento professionale attraverso servizi di avviamento al lavoro e consulenza.Tutte le attività della Career Week sono state curate da Fondazione Emblema, la Fondazione leader in Italia nell’ideazione di progetti di orientamento al lavoro ed organizzatrice della Borsa del Placement.“L’Università Parthenope – ha sottolineato il Rettore Alberto Carotenuto – è da sempre attenta ai suoi studenti e li segue nel percorso di inserimento lavorativo. Negli anni abbiamo avuto dimostrazioni concrete che le iniziative portate avanti dall’ufficio Placement hanno portato ottimi risultati. Non possiamo nascondere che le difficoltà occupazionali colpiscono soprattutto il Mezzogiorno; anche queste iniziative possono essere un buon antidoto contro la crisi e la fuga dei nostri giovani nel nord Italia o all’estero”.Il programma della Career Week ha visto lo svolgersi di incontri di orientamento e una giornata dedicata alle presentazioni aziendali.Il Coaching si è svolto dall’8 all’11 ottobre: sessioni orientamento per laureandi e neolaureati in cui sono state affrontate tematiche come la definizione dell’obiettivo professionale, l’utilizzo dei social network per la ricerca attiva del lavoro ed il processo di selezione.Nelle settimane successive a tutti i partecipanti sarà data la possibilità di usufruire del CV Check, una consulenza personalizzata per migliorare il proprio curriculum e valorizzare le caratteristiche di ciascun laureato.“La Career Week è realizzato secondo un format innovativo che vuole superare i soliti career day, combinando la preparazione dei giovani ad approcciare il mondo del lavoro con incontri concreti con le imprese – ha detto Tommaso Aiello, direttore generale di Fondazione Emblema e coordinatore dell’iniziativa.

CONDIVIDI