Dall’inizio del 2013 sono stati segnalati 215 casi di rosolia, possibili, probabili e confermati, di cui 65 nel 2013, 26 nel 2014, 26 nel 2015, 30 nel 2016, 67 nel 2017 e 1 a gennaio 2018. Il 28,8% circa dei casi e’ stato confermato in laboratorio. Lo ha reso noto l’Istituto superiore di sanita’, nell’aggiornamento mensile sui dati nazionali della Sorveglianza integrata del Morbillo e della Rosolia, raccolti dal Reparto Epidemiologia, biostatistica e modelli matematici del Dipartimento malattie infettive.

CONDIVIDI