Corretti stili di vita, terapie, riabilitazione, diritti, turismo accessibile, saranno solo alcuni degli 11 stand tematici allestiti presso il giardino dell’Istituto superiore di Sanita’, in via del Castro Laurenziano 14 a Roma, lunedi’ 11 giugno.
Dalle 17 alle 21 gli stand saranno aperti alla cittadinanza per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sclerosi multipla, malattia che in Italia colpisce 118 mila persone, soprattuto giovani tra i 20 e i 40 anni e donne. Ogni giorno 8 persone scoprono di avere la sclerosi multipla: una diagnosi ogni tre ore. L’evento, in collaborazione con l’Istituto superiore di Sanita’ (Iss), si svolge all’interno delle celebrazioni dei 50 anni di Aism-Associazione italiana Sclerosi multipla, l’associazione di persone con Sm, capillare in tutto il territorio con 100 Sezioni provinciali e piu’ di 50 gruppi operativi.

Nel giardino dell’Iss, gli stand saranno allestiti con poster scientifici, video, supporti multimediali e materiali informativi gestiti da ricercatori, neurologi, volontari di Aism, con la collaborazione dei giovani dell’Alternanza Scuola Lavoro presso l’Iss.

Tutti, ognuno nei propri ambiti, incontreranno il pubblico per spiegare la malattia, lo stato della ricerca, le novita’ in tema di terapie e di riabilitazione, i corretti stili di vita, ma anche i diritti per le persone con sclerosi multipla distribuendo e invitando a firmare la ‘Carta dei diritti’ delle persone con Sm.
Dal momento che andiamo incontro all’estate uno stand sara’ dedicato al turismo accessibile. Nello stand ‘Sm donna’ verranno affrontati temi quali sessualita’, vita di coppia, maternita’ e allattamento: saranno a disposizione i ricercatori, medici e psicologi dell’Iss, del Policlinico Tor Vergata e della Sezione Aism di Roma.

CONDIVIDI