Foto Vincenzo Livieri - LaPresse 20-02-2019 - Roma Politica Firma del documento con indirizzi di policy per la scuola che promuove la salute. Nella foto Giulia Grillo Photo Vincenzo Livieri - LaPresse 20-02-2019 - Rome Politics Signing of the guidelines for the school that promotes health. In the picture Giulia Grillo

“L’obiettivo finale e’ rimuovere completamente il numero chiuso a Medicina e poi fare una selezione meritocratica all’universita’, come fanno altri paesi ad esempio la Francia”. Lo ha affermato il ministro della Salute, Giulia Grillo, ospite del programma ‘Povera Patria’ su Rai2. Rispondendo a una domanda su quanto tempo ci vorra’ per raggiungere questo traguardo, Grillo ha detto: “In queste ore si discute in parlamento una proposta di legge che tende all’abolizione totale del numero chiuso. Non sappiamo quante persone l’universita’ sarebbe in grado di gestire il primo anno di corso di laurea. Loro dicono che non ce la farebbero. Noi – ha sottolineato – siamo convinti che possiamo trovare un accordo. Il tema principale e’ levare il numero chiuso. Se lo dobbiamo fare in uno, due o tre anni non lo so, ma dobbiamo farlo. Sicuramente – ha ribadito – c’e’ un tema fondamentale: mancano i medici e mancano gli specialisti, e di questo ce ne siamo accorti tutti”. Grillo ha osservato che “i governi che ci hanno preceduto non hanno preso il considerazione il problema della mancanza di medici specialisti. Sono rimasta sconvolta – ha concluso – quando ho visto che negli ultimi 10 anni non c’era neanche un atto parlamentare o governativo sul tema delle scuole di specializzazione”.

CONDIVIDI