“Devono passare sul mio cadavere per toccare la spesa sanitaria”. Cosi’ il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha commentato la possibilita’ di tagli alla sanita’ paventata dall’Ufficio parlamentare di bilancio. Parlando a margine della presentazione della riforma del sistema sportivo italiano, all’Acqua Acetosa, ha aggiunto: “Abbiamo appena visto quanto investire in sanita’ oggi significhi risparmiare domani. Sarebbe folle, come se in una famiglia non si investisse nella cultura dei figli. La

CONDIVIDI