“Stamane scrivo ai presidenti delle Camere per sollecitare la calendarizzazione, in commissione prima e in aula poi, della proposta di legge del movimento 5 stelle che prevede una modifica dei criteri di nomina dei manager. Dobbiamo rendere piu’ meritocratiche nomine che ad oggi restano fiduciarie”. Lo ha detto a “Circo Massimo” su Radio Capital il ministro della Salute, Giulia Grillo, parlando dell’inchiesta che ha coinvolto i vertici amministrativi dell’azienda ospedaliera di Perugia. “Bisogna operare sulla trasparenza, e bisogna cambiare anche le modalita’ di valutazione”, ha spiegato. “Sabato ho riunito l’unita’ di crisi – ha proseguito – per studiare la situazione umbra e inviare una task force, ovviamente con una attivita’ che non si sovrapponga a quella della procura: la nostra sara’ un’attivita’ specifica sull’erogazione dei servizi sanitari nella regione, un controllo molto dettagliato. Ho anche inviato una lettera alla presidente di Regione mettendomi a disposizione per poter individuare la migliore figura di garanzia al vertice dell’azienda perugina, posto che tutti i vertici sono stati azzerati”.

CONDIVIDI